Uno spazio magico

con Nessun commento

“C’è un potere che entra nelle donne quando partoriscono. Le donne non lo chiedono, ne vengono semplicemente invase. Si accumula come nuvole all’orizzonte e passa attraverso di loro, portando il bambino con sé. “

Sheryl Feldman

 

L’arrivo di un bimbo per una mamma è una meravigliosa “rivoluzione”,  un’esperienza unica e speciale che contiene in sè qualcosa di miracoloso. Esiste un sapere antico, un’energia, una forza ancestrale e segreta che ogni donna che diventa mamma possiede dentro di sè e che la sosterrà durante tutto il periodo dell’attesa e quando il piccolo sarà nato. La vita frenetica e veloce dei nostri giorni  spesso impedisce alle future mamme di connettersi perfettamente con questa magia; ho conosciuto tante donne in attesa che hanno dovuto  lavorare fino all’ultimo e hanno sostenuto ritmi normali e intensi senza poter  dedicare troppa attenzione agli inevitabili cambiamenti fisici ed emotivi che la gravidanza comporta.

Lo yoga allora, grazie ai suoi spazi silenziosi, all’attenzione costante al respiro, ai movimenti dolci del corpo e all’ascolto di sè, porta la mamma a creare una sottile e silenziosa comunicazione con il piccolo. Attraverso la pratica dolce dello yoga in gravidanza la mamma può concedersi di uscire dal mondo esteriore del “dovere fare e dimostrare”, scivolando finalmente, un respiro alla volta, nell’ascolto del battito coordinato dei due cuori, riconoscendo la meraviglia del proprio corpo che ospita un altro piccolo corpo in crescita, costruendo una continua e silenziosa comunicazione tra le due anime.

Lo yoga può diventare uno strumento indispensabile che aiuta la neomamma ad adattarsi ai cambiamenti interiori e fisici con elasticità ed apertura, che aiuta a scaricare le tensioni e la fatiche fisiche ed emozionali, ritrovandosi più leggera e gioiosa; uno strumento capace di rendere la mente più lucida, calma e serena nell’affrontare il momento del parto.

Perciò se tra di voi ci sono mamme in attesa o ne conoscete, il consiglio è di imparare a riservare un po’ di tempo e di spazio per se stesse e il proprio bimbo, onorando e vivendo il più pienamente possibile questo magico momento. Lo yoga in questo sa essere un valido alleato mettendo a disposizione delle donne il silenzio, lo spazio e l’energia necessari durante la gravidanza.

”Lo yoga in gravidanza da calma e pazienza,saggezza e stabilità:le donne fanno del loro corpo quel tempio di purezza dove si compie il miracolo della procreazione”.

B.K.S. Iyengar

Per qualsiasi dubbio e consiglio sullo Yoga in gravidanza scrivetemi!

Namaste

Elisa

 

 

Lascia una risposta