24(+1)

con Nessun commento

24 Martedì.

24 Appuntamenti con il sollievo che dà la penna quando scivola sulla carta.

24 Fotografie.

Con oggi fanno 25.

Confesso che una leggera brezza di novità inizia a farsi spazio fra le mie sinapsi,passando per i polpastrelli,virando al cuore.

All’apparenza il tutto sembra realizzabile,se non altro in maniera più snella di chi arrivato al 25° anno di matrimonio,in piene nozze d’argento, vuole cambiare marito.

Che dite,festeggiamo il nostro 25esimo?! 

Ho pensato a una poesia.

Le poesie vere hanno una rima,baciata o alternata,ma almeno una la si incontra. Torniamo alle Favole!?

Ho (ri)pensato.

Entro oggi potremmo mangiarci un pasticcino,ognuno nella propria casa,pensando al blog.E la dieta?!

Ho optato,ed estendo a voi l’invito,

di mangiare un pasticcino,a priori: addolcirà la giornata;

guadagnarvi uno spazio di libertà senza chiedere il permesso (Nico,per oggi,perdonaci!);

non cadere nel tranello ‘poesia senza rima non è poesia’.

...Festeggiamo (con una poesia) !

 

 “Su sabbie mobili i Nostri Passi,

      accelerati,rallentati,accelerati e poi ancora rallentati.

      Sulla Testa un Cielo,mai uguale a prima. 

      Un battito di cuore in più,un colpo di testa in meno. 

      Architetti di Sogni,in mutande e piedi scalzi,

      celebriamo Confini in giacca e cravatta.

      Confondiamo Mancanze con Assenze.

      Respiriamo Essenze travestite da Pallidi Fumi.

      Morsichiamo Amore,

      senza ambire alla porzione maggiore.

      Siamo qui. Ed ora.

      Accelerati,rallentati,accelerati e poi ancora rallentati.”

 

 

 

p_20161002_152533-min

 

Lascia una risposta