Amarsi un pò

con Nessun commento

Lo sapevo,io e il forno a microonde non andiamo d’accordo. Sarà che non lo uso quasi mai…ma d’altra parte i rapporti vanno coltivati,cosa pretendo?! …

Una fetta di pane bruciata. Da buttare.

Ne prendo un’altra e la lascio scongelare ‘naturalmente’,a temperatura ambiente insomma,rimandando a data da destinarsi l’amicizia fra me e il forno.

Ormai me lo sono messa in testa: oggi è giornata di Pic Nic (al parco) e così sarà.

Domenica,Agosto,Caldo all’ombra,Mare : nessuna alternativa! Eh no,invece c’è sempre una (valida) alternativa…

…voletevi bene e ci sarà sempre un’alternativa…

Come ho preparato questo pic nic?!

Innanzitutto ho scelto un telo grande,il più grande che ho trovato nell’armadio; perfetto anche un lenzuolo che non usate più.Non è a quadrettoni bianchi e rossi,quello tipico che vediamo rimbalzare fra le riviste o nei pic nic organizzati,ma dico che è anche meglio: ad ognuno il suo! Sbizzarritevi!

La seconda cosa a cui penso sono sempre i ‘tavolini’ da pic nic,quindi scelgo qualche cassetta della frutta,vuota, rimasta in garage. Le capovolgo e metto sopra una tovaglietta. Pronti all’uso!

Per i più selvaggi,il sedere poggia comodamente a terra,sul telo grande; per chi ama le comodità come me,può sempre optare per portare qualche cuscino.

Tutto pronto per arredare la location (un albero del parco)!

E la pancia!?

Chiede di essere sfamata… Cibo fresco,sano e trasportabile! Riassumerei così quello che possiamo preparare. Un couscous di verdure,una terrina di farro,spiedini di ciliegini e mozzarelline,l’intramontabile pane e affettato,frutta a volontà e…acqua fresca da bere e perchè no,un bicchiere di vino!

Va da sè che ogni tipo di stoviglia è di plastica e se sarà un piacere non dover lavare con acqua e detersivo,a fine pasto ci preoccuperemo di buttare tutto e lasciare esattamente come avevamo trovato.

Per non lasciare nulla al caso poi, possiamo realizzare un centro tavola per le nostre cassette-tavolo. Generalmente recupero dalla mia collezione di vasetti di vetro (marmellata,yougurt,passate di pomodoro…) quello che trovo più adatto e metto dentro fiorellini accuratamente raccolti a mano o come ho fatto questa volta,qualche rametto di origano (che profumo!).

Vi direi buon appetito!

…ma!!! Facciadastile.it è una bottega di stile e altrettanto stilose sono le clienti che vanno alla ricerca dell’outfit perfetto a seconda dell’occasione! E allora…che ne dite di un sandalino basso,super comodo di cui potersi liberare all’istante,uno short e una canotta?!

Post pranzo,una dolce pennichella all’ombra di foglie e rami non ce la toglie proprio nessuno!

E ancora, aggiungete tutto quello che vi va ( io per esempio ho riempito un’altra piccola cassetta con la macchina fotografica,un buon libro e il bloc notes dove appuntare questa favola)!

E ancora (dell’ancora che stava sopra),il divertimento! Sempre in tasca quello!

…voletevi bene e ci sarà sempre un’alternativa…

 

13962704_1459892960704374_2151355329668391373_n

Lascia una risposta