Gentilezza

con Nessun commento

Piaceri

“Il primo sguardo dalla finestra il mattino
il vecchio libro ritrovato
volti entusiasti
neve, il mutare delle stagioni
il giornale
il cane
la dialettica
fare la doccia, nuotare
musica antica
scarpe comode
capire
musica moderna
scrivere, piantare
viaggiare
cantare
essere gentili”

Bertolt Brecht

 

Parole semplici ma non banali. Da leggere più volte assaporando ognuno di questi piaceri, ascoltandoli nel corpo, ritornando nella memoria a certi momenti e alle loro sensazioni. Desiderando fare le piccole cose che ci piacciono ma con più presenza, con amore, respirandone ogni attimo per renderlo eterno.

Io avrei aggiunto lo yoga, il gatto, bere un bicchiere di buon vino con gli amici più cari, camminare a piedi scalzi su un prato. E voi? Quali piaceri aggiungereste?

Ma non toglierei nulla e soprattutto lascerei alla fine l'”essere gentili“; c’è tutto dentro questa semplice affermazione. Parole complesse come rispetto, amorevolezza, altruismo, accoglienza, ascolto: concetti grandi di cui spesso si parla ma se si vivono concretamente in fondo…. basta essere gentili. Davvero gentili!

Perchè non povare oggi ad essere gentili osservando profondamente come cambia la giornata…

Namaste

Elisa

gentilezza_b

Lascia una risposta