MERAVIGLIA

Cosa c’è di così ammirabile da dedicare un post a questa parola?

Abbiamo attraversato un periodo offuscato e VUOTO, ci ha catapultato in un presente POTENTE pieno di energia e cambiamento.

Ognuno di noi ha avuto un EVOLUZIONE, nel mio caso si è accesa una sensibilità fortissima che mi commuove di fronte alla meraviglia della vita, e VOI siete la mia e la nostra meraviglia.

Nel ultimo anno lo faccio spesso di ringraziarVI, per i messaggi che ci mandate, per il sostegno e  per il coraggio che infondete nel continuare.

ED ORA VI RACCONTO UNA STORIA MERAVIGLIOSA.

E’ una storia senza nome, volutamente a protezione dell’anima dolce e sorprendente incontrata ieri sera.

Una conoscenza di anni, quasi coetanee, una cliente storica, ci si conosce da una vita e non si entra mai in una vera intimità.

Ci si incontra in territorio neutro.

LEI: sorprendentemente bella, sempre stata, ora una luce diversa.

IO: piccola e poi capirete perché.

Brinda con noi, e con il sorriso sulle labbra ci racconta i suoi ultimi nove mesi:  la lotta alla malattia.

Non entro nella sua descrizione, entro in quello che ho sentito.

Ho visto la paura trasformata in coraggio, ho visto forza ed una potenza disarmante.

Ribadisco un racconto fatto sempre con il sorriso e con la voglia di condividere.

Il nostro incontro sta per terminare e LEI riesce a fare una cosa sorprendente..MERAVIGLIOSA.

” NICOOOOO… mi dimentico sempre… ti devo dire una cosa…. GRAZIEEEEE, mentre ero chiusa in ospedale in quei 40 gg infernali, TU ERI IL MIO MOMENTO DI SVAGO… dove non pensavo a niente”

Piango ancora adesso, la pelle d’oca mi accompagna da ieri.

Grazie LEI, che sai che parlo di te, tu sei una donna speciale, altruista, dolce e bionica.

Tu sei la meraviglia che mi ha rimesso in asse, che ha dato ordine alle prospettive, che oltre alle lacrime di oggi mi ha regalato il sorriso.

GRATA ALLA VITA.

DONNE CON LE PALLE GRAZIE!

Leave a Reply